Test di lingua inglese

Anche se sembra ovvio il contrario, molti continuano a pensare di venire a Londra senza conoscere assolutamente una parola d'inglese. Secondo noi non è molto saggio. Meglio studiare a fare alcuni test che certificano la conoscenza della lingua

corsi inglese toefl ieltsSebbene ora vi siano anche altre città in cui molte persone decidono di andare a studiare l’inglese, Londra resta comunque una delle mete preferite. Ma oltre ai corsi di inglese vi sono anche alcuni test o esami specifici che servono per certificare la conoscenza della lingua inglese e che, possono servire anche per trovare un lavoro.

Ma quali sono i più importanti test di inglese?

Cominciamo con quello che, forse, è il più conosciuto. Stiamo parlando del TOEFL cioè il Test of English as a Foreign Language. Questo test serve per accertare a che punto è lo studente nell’uso e nella comprensione della lingua in un contesto scolastico. E anche per questo il TOEFL è molto richiesto per poter essere ammessi in scuole e colleges. Ma viene molto richiesto anche da molte aziende.

Il TOEFL è strutturato in quattro parti che comprendono lettura, scrittura, ascolto e conversazione. Un test quindi decisamente strutturato in cui nella fase di lettura vi sono poi domande a risposta multipla. Nella prova scritta gli studenti devono scrivere un elaborato in cui devono dimostrarsi in grado di esprimere un’opinione e presentare due situazioni diverse. La conversazione prevede due domande che servono a dimostrare quanto gli studenti sono in grado di ascoltare, capire e parlare. Per quanto riguarda la parte di ascolto vengono poste domande a cui gli studenti devono rispondere scegliendo tra diverse risposte proposte. Ogni prova consente di raggiungere un punteggio che va da 0 a 30. Il TOEFL non ha validità perenne ma solo biennale.

Un altro test è il First Certificate in English o Cambridge FCE e viene fatto per certificare il livello di conoscenza di inglese scritto e parlato, ad un livello intermedio a alto. Esso si compone di cinque parti molto ben articolate per quanto riguarda i tempi di cui dispongono gli studenti. La parte di lettura si articola in molte  domande riguardanti articoli vari che vanno da lettura di giornali e altro. Nella parte di scrittura possono essere richieste lettere, storie o anche saggi. Vi sono però anche valutazioni sulla capacità di usare grammatica e vocabolario. L’ascolto si basa su domande di comprensione. La parte di conversazione si svolge spesso tra due candidati che vengono giudicati dagli esaminatori. A  differenza del TOEFL l’FCE non ha scadenza.

Eccoci allo IELTS International English Language Testing System

basato su una versione genrale e una accademica. Quella generale è utile per chi deve certificare il suo inglese per motivi lavorativi. Quella accademica serve a chi volesse iscriversi a università straniere. L’importanza di questo test è data anche dal fatto di essere riconosciuto e accettato da molte scuole e accademie in tantissimi paesi. Tra le altre cose, questo è l’esame che serve per poter emigrare in Nuova Zelanda, Canada e Australia. Anche questo esame si divide in quattro parti tra cui la conversazione, l’ascolto in cui lo studente deve ascoltare alcune domande. La lettura prevede domande a risposta multipla e per la parte di scrittura è prevista una prova di presentazione di opinioni e problemi. Il Punteggio va da 1 a 9 e la validità, pur non avendo ufficialmente una scadenza, solitamente è biennale.

Infine vi sono il Certificate of Proficiency in English e il Certificate in Advanced English. Entrambi strutturati in cinque parti di lettura, scrittura, uso dell’inglese, ascolto e conversazione, prevedono un punteggio che va d a0 a 100 e non hanno scadenza.



Puoi Lascia un commento, o trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

*
Protected by WP Anti Spam
Vivere a Londra Google Plus Vivere a Londra Facebook Sottoscrivi a RSS Feed Seguici su Twitter!