Lavorare per Gordon Ramsay

Stiamo parlando non solo di una star della televisione ma, sicuramente, di uno dei più grandi chef al mondo. Nella sua carriera ha conquistato complessivamente 15 stelle Michelin e ha lavorato con i più grandi cuochi. I suoi ristoranti di Londra hanno diverse posizioni lavorative aperte

gordon ramsay londraAvete letto bene. Se siete appassionati di cucina, se un ristorante è il posto in cui volete assolutamente lavorare, se non vi spaventano giornate lavorative interminabili a ritmi forsennati, questa potrebbe essere la vostra occasione. Naturalmente stiamo parlando di persone che abbiano già un buon livello di inglese e che qualche piccola esperienza lavorativa già l’abbiano. Stiamo pur sempre parlando di lavorare in uno dei ristoranti di un grandissimo chef.

Abituati tutti a vederlo in televisione nei panni del giudice severo e un po’ isterico, o del consulente che nel giro di pochi giorni risolleva le sorti di ristoranti sull’orlo del fallimento, forse ci siamo dimenticati che Gordon Ramsay è un grandissimo professionista, ottimo chef e capo decisamente esigente. Un’esperienza lavorativa in uno dei suo ristoranti londinesi è davvero qualcosa in cui vale la pena provare a buttarsi.

Gordon, scozzese di nascita, si trasferì ancora bambino in Inghilterra. Qui, quella che avrebbe potuto essere una brillante carriera nel football, viene interrotta da un incidente. A Gordon non resta, si fa per dire, che completare i suoi studi in “Hotel management”. E viene da pensare che le cose non potessero che andare così, visto il talento dimostrato da subito e l’impegno inesauribile che Gordon mette nel suo lavoro. Ha la possibilità di affiancare alcuni dei più grandi chef a Londra e in Francia e di migliorare costantemente la sua professionalità. Il grande salto nell’olimpo dei grandi lo fa diventando chef di Aubergine a Londra e, nel giro di soli tre anni, conquistandosi ben due stelle Michelin. La sua carriera è ormai lanciata e sembra davvero non fermarsi più: a soli 31 anni apre il primo ristorante totalmente suo che otterrà prestissimo il massimo riconoscimento e cioè le tre stelle Michelin.

Ormai è una vera e propria star di livello internazionale e quello che ha messo in piedi è un vero e proprio impero, fatto di ristoranti aperti in tutto il mondo, di spettacoli televisivi e di libri che si vendono in milioni di copie. Ma tutto ciò, al di là dell’aspetto spettacolare, è frutto di un impegno enorme e di un lavoro massacrante. Del resto avere successo nella carriera culinaria significa dedicare al lavoro ogni momento della propria vita.

E perché non provare a lavorare in uno dei suoi ristoranti? Solo a Londra ce ne sono diversi che hanno posizioni aperte, in diversi ambiti e con diverse mansioni. Basta andare sul sito di Gordon Ramsay Londra e cercare “current vacancies. Compariranno tutti i ristoranti di Londra e la possibilità di lavorare Back of House o Front of House. Al ristorante Bread Street Kitchen, per esempio, cercano un assistent manager, un bartender e un/una cameriere/a.



Puoi Lascia un commento, o trackback dal tuo sito.

Una Risposta to “Lavorare per Gordon Ramsay”

  1. Francesco scrive:

    Sarebbe il mio sogno lavorare per lui è il migliore Chef del mondo
    Francesca

Lascia un commento

*
Protected by WP Anti Spam
Vivere a Londra Google Plus Vivere a Londra Facebook Sottoscrivi a RSS Feed Seguici su Twitter!