Housing Benefit: se siete a Londra può essere un aiuto

Housing Benefit, un aiuto per pagare l'affitto. Vediamo di cosa si tratta.

Caro affitti

londra casaHousing Benefit se siete a Londra può essere un aiuto. Perché, si sa, gli affitti a Londra sono carissimi. E la spesa per l’affitto incide enormemente rappresentando forse la voce di spesa maggiore. E questo sempre anche se, almeno all’inizio, si cerca di accontentarsi anche di soluzioni non proprio bellissime. In pratica cos’è l’Housing Benefit? È una sorta di sussidio studiato apposta per consentire di pagare l’affitto a quelle persone che hanno un reddito basso.

Criteri per riceverlo

Sia chiaro che riceverlo non è facile. Oggi ancora meno vista la stretta su sussidi e aiuti che il governo inglese sta introducendo per cercare di rendere sempre più difficile trasferirsi nella capitale. Per ora l’Inghilterra non può impedire la libera circolazione delle persone ma l’aria che tira (almeno per quanto riguarda la propaganda politica) è quella di cercare di far passare il messaggio che anche i lavoratori europei qui stanno diventando troppi. Quindi si cerca, in molti modi, di creare quanti più problemi possibili.

Comunque vediamo, almeno in linea teorica, chi lo può a vere o no. Ne può fare richiesta chi lavora ma ha un reddito basso, paga un affitto ma ha risparmi inferiori a circa 16mila sterline. In questo caso è possibile fare una richiesta per l’Housing Benefit. Ricordiamo una cosa importante: se si è in coppia non si possono fare due richieste. Solo uno dei partner può farne domanda

I single di età inferiore ai 35 anni possono richiedere l’Housing Benefit se pagano un affitto per stare in una camera singola in casa condivisa. Cosa che può essere di interesse per i giovani che si trovano alle prese con situazioni abitative abbastanza comuni.

Attenzione. Per chi è studente, per chi vive nella casa di parenti o in case equivalenti a case comunali o chi già riceve quello che si chiama Jobseekers Allowance non può chiedere anche l’HB.

Per calcolare l’entità dell’Housing Benefit non è tanto importante che si viva in una Council House o in una casa privata. Cioè non è questo a fare da discriminante anche se, ovviamente, influisce sull’ammontare del sussidio stesso. Cosa signfica questo? Che nel caso in cui si viva in una casa comunale verrà presa in considerazione una serie di fattori quali la situazione economica generale. Se invece si vive in una casa privata allora sarà la tipologia della stessa a fare la differenza.

Valore del sussidio

L’ammontare dell’Housing Benefit può avere le seguenti aliquote:
– un massimo di 250 £ settimanali in casa condivisa
– 290£ settimanali per chi vive in una casa con due stanze
– fino a circa 350£ per una casa con tre stanze
– fino a 400£ per una casa con quattro camere.

La cosa importante da sapere, tra le altre, è che se si ricevono altri tipi di benefit è meglio non fare i furbi e contattare il job centre o, in alternativa, scaricare il modulo HCTB1 rintracciabile sul sito www.gov.uk



Puoi Lascia un commento, o trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

*
Protected by WP Anti Spam
Vivere a Londra Google Plus Vivere a Londra Facebook Sottoscrivi a RSS Feed Seguici su Twitter!